Pubblicato il

MINERWA: la caldaia più piccola e più leggera al mondo

Un volume ridotto a 0,058 ‎m³
Un peso di 25,5 kg
Con le sue dimensioni minime salva spazio, il design elegante e compatto, Minerwa può essere installata in qualsiasi ambiente.
Il suo peso la rende di facilissima installazione!

CHIAMACI ORA 

+39 06 869 741 72 

 SCRIVICI NELL’AREA CONTATTI

SOPRALLUOGO GRATUITO ENTRO 48 h

Pubblicato il

Alcantara for Daikin

PROMOZIONE

SCARICA CATALOGO

Il clima è un’esperienza sensoriale

L’incontro perfetto

Daikin ha scelto Alcantara® per rivestire la gamma Daikin EMURA, l’icona del benessere che ha ridefinito il concetto di climatizzazione nel mondo dell’interior design. “Alcantara® for Daikin” crea un nuovo paradigma di lifestyle contemporaneo: il climatizzatore diventa così un elemento d’arredo ancora più esclusivo, unico, realizzato con tutta la maestria di sapienti artigiani italiani.

Hai mai toccato l’aria?

Daikin EMURA nasce per offrire un’esperienza sensoriale: la tecnologia
Daikin ci regala un clima perfetto, per essere sempre a nostro agio, mentre il design appaga il piacere della vista. Da oggi, grazie alla limited edition
“Alcantara® for Daikin” l’esperienza coinvolgerà un nuovo senso: il tatto.
Al comfort di Daikin EMURA si aggiunge quindi un altro tipo di comfort: quel piacere che proviamo quando tocchiamo, sfioriamo o accarezziamo un cuscino, un morbido capospalla o i sedili della
nostra auto. Finalmente il clima perfetto si può anche occare.

Ed è un piacere.

Non poteva che essere Alcantara®

Daikin EMURA, esclusiva di gamma dal design essenziale ed elegante, non
poteva che unirsi a un materiale di avanguardia assoluta come Alcantara®:
resistente, durevole, eppure leggera, versatile, capace di declinarsi in un numero infinito di personalizzazioni. Frutto di una tecnologia unica e
proprietaria, Alcantara® è capace di garantire prestazioni estetiche, tecniche e sensoriali che nessun altro materiale è in grado di offrire e che vanno a esaltare il profilo elegante, sottile e aerodinamico dei climatizzatori Daikin EMURA.

Più che perfetto: unico

L’unione di Daikin e Alcantara® è la massima espressione dell’unicità: la
perfezione che deriva dalla tecnologia e dal design di Daikin EMURA diventa un’opera esclusiva nelle mani dell’artigiano che lo rivestirà del materiale Alcantara®. L’unicità del prodotto diventa anche quella delle persone, grazie alla possibilità di scegliere la texture con cui rivestire e personalizzare il proprio climatizzatore

SCEGLI LA TEXTURE IDEALE
Pubblicato il

Utilizzo del fluido refrigerante R32 valori di GWP sempre più bassi

Il gas refrigeranti in grado di garantire un elevato tasso di efficienza ambientale.

Tale necessità è dettata da una direttiva del regolamento Europeo EU f-gas regulation (517/2014)  con riduzione progressiva dei gas ad effetto serra (gas fluorurati compresi): lo scopo è quello di raggiungere entro il 2050 l’obiettivo delle emissioni di gas di circa l’80-95% rispetto ai livelli del 1990 e prevenire effetti indesiderati sul clima globale.

L’impatto sul riscaldamento globale di ogni gas è espresso con un indicatore specifico :

GWP (Global Warming Potential, espresso in kg di CO2 equivalenti):

l’obiettivo è quello di introdurre gas refrigeranti con valori di GWP sempre più bassi, in modo da poter mantenere costanti le quote di prodotto circolanti in Europa.

I gas  più utilizzati al momento nel settore condizionamento e refrigerazione (R410A, R134a, R404A) hanno valori di GWP  alti,qualora fossero rilasciati in atmosfera, inciderebbero negativamente sul surriscaldamento globale.

Per questo motivo nel settore della climatizzazione si è resa necessaria l’introduzione di un nuovo tipo di refrigerante con valori di GWP più basso R32 già in uso da molti anni.

Uno dei componenti della miscela più utilizzata di refrigerante R410A, composta per il 50% da gas R32 e per il 50% da gas R125: mentre l’R32 è caratterizzato da  ODP (potenziale di impoverimento dello strato di ozono) pari a 0 e da un vantaggioso valore di GWP di 675, tre volte inferiore a quello della miscela R410A.

La classificazione di sicurezza attribuita all’R32 è:

  • A2L dove A sta a indicare che il fluido è caratterizzato da bassa tossicità;
  • 2L sta ad indicare che è caratterizzato da bassa infiammabilità.

La norma EN-378 in caso di prodotti R32

Nei casi di installazione di prodotti contenenti gas R32, è sempre necessario eseguire una verifica secondo la normativa EN-378, che specifica i requisiti relativi alla sicurezza delle persone e dei beni relativamente ai sistemi di refrigerazione fissi e mobili, applicata, in questo caso, a prodotti con gas di categoria A2L.

Grazie alla formula contenuta nella norma è possibile calcolare la massima carica di gas contenuta nel climatizzatore, in funzione della superficie del locale in cui esso viene installato.

 

Pubblicato il

SOSTITUZIONE R410A CON R32 NON È PERMESSA

La sostituzione R410A con R32 NON è permessa. L’Associazione dei Tecnici italiani del Freddo aveva già nettamente assunto questa posizione lo scorso 26 gennaio con la comunicazione ufficiale  

“NO, ALL’UTILIZZO DI REFRIGERANTI INFIAMMABILI NEI COMPRESSORI TRADIZIONALI. PERICOLO DI INCENDIO”.

Nello scritto si enunciava a chiare lettere la raccomandazione di “non utilizzare mai refrigerante leggermente o altamente infiammabile in impianti non progettati in tal modo”.

ATF, quindi, forte del suo ruolo di Associazione di Categoria per la salvaguardia del lavoro e della salute delle persone che svolgono installazioni, manutenzione e riparazione degli impianti di refrigerazione e condizionamento supporta il messaggio di questi giorni partito dall’Associazione inglese membro di AREA “FETA”, rilanciato da ACRIB e molte altre associazioni a livello mondiale.

La pratica di sostituire il refrigerante R410A, anche se la sua attuale disponibilità è scarsa, con R32 è da condannare e da evitare. ATF inoltre sta lavorando con la commissione europea e le maggiori associazioni mondiali per garantire l’approvvigionamento di R410A per il prossimo periodo estivo.

Perché la pratica sopra citata è assolutamente non da considerare un’opzione vantaggiosa per il Tecnico del Freddo che si accollerebbe così inutili rischi e responsabilità?

1) I produttori di refrigeranti hanno dichiarato chiaramente che i refrigeranti A2L (leggermente infiammabili) non sono adatti per il retrofit;

2) Un sistema originariamente progettato per R410A non prende in considerazione i fattori di sicurezza richiesti quando si utilizza un refrigerante A2L, generando rischi significativi per la sicurezza. I sistemi progettati per l’uso con R32 hanno diversi parametri del pressostato, inverter e scambiatori di calore appositamente progettati.

3) Caricare un sistema esistente con R32 dichiarerebbe il sistema non conforme allo standard di sicurezza del refrigerante EN378, causando in caso di perdite il rischio del formarsi di un’atmosfera infiammabile;

4) Tale modifica del refrigerante sarebbe strettamente contraria alle istruzioni del produttore del sistema e renderebbe qualsiasi garanzia non valida. Significherebbe anche che il sistema non sarebbe più conforme alla sua marcatura CE originale o alle specifiche della Direttiva sulle attrezzature a pressione, con relative implicazioni assicurative;

5) Il refrigerante R32 ha una temperatura di scarico del compressore più elevata del R410A e aumenta quindi l’usura del compressore, riducendo significativamente la sua durata; (Casi dimostrati in UK dimostrano che la vita del compressore si ridurrebbe a soli 2 anni).

6) In caso di problemi derivanti da un cambio di sistema trasformato da R410A a R32, qualsiasi responsabilità ricadrebbe interamente a carico della persona che ha effettuato la modifica.

Pubblicato il

BAXI DUO-TECH COMPACT +24 GA _KIT DETRAZIONE FISCALE 65%

La detrazione al 65%, prevista con l’Ecobonus, si applica quando si decide di installare una caldaia a condensazione di classe A/A  contestualmente a sistemi di termoregolazione evoluti .

Qui abbiamo un sistema tipo che per ogni esigenza verrà redatta un’offerta economica dedicata

SOPRALLUOGO GRATUITO ENTRO 48 h

PER ULTERIORI INFORMAZIONI

CHIAMACI AL NUMERO +39 06 869 741 72

SCRIVICI NELL’AREA CONTATTI

Pubblicato il

INVISIBILE DAIKIN Una gamma dedicata all’installazione interna

Perché scegliere Daikin Mini VRV IV serie i ?
È possibile installare i sistemi di climatizzazione Daikin a elevata efficienza e affidabilità anche negli spazi più difficili, senza che si notino dalla strada.

Una gamma dedicata all’installazione interna

Invisibile
›› Si può considerare una più ampia gamma di edifici, perché l’installazione esterna non è più un fattore condizionante
›› È possibile aprire un’attività in tempi più brevi poiché risulta più facile ottenere le necessarie licenze edilizie
›› Installazioni sul tetto o nei vicoli non più necessarie
›› Installazione più rapida ed economica Brevetto esclusivo Daikin

Innovativa
›› Unità esterna split per il massimo della flessibilità
›› Facile e veloce da trasportare e installare, anche solo da 2 persone
›› Facilità di manutenzione, perché tutti i componenti possono essere facilmente raggiungibili

Ineguagliabile
›› Temperatura variabile del refrigerante (VRT) per massimi livelli di efficienza stagionale e comfort
›› Scambiatore di calore a V brevettato per l’unità più compatta di sempre (400 mm di altezza)
›› Ventilatore centrifugo per la massima efficienza sul mercato
›› Il ventilatore a inverter può essere facilmente adattato alla lunghezza delle canalizzazioni

Pubblicato il

RIVELATORE FUGHE GAS

Il monossido di carbonio è un gas prodotto da stufe, camini, caldaie e bracieri a carbonella. Non sempre si avvertono i sintomi e gli infissi a prova di spiffero fanno saturare l’aria con rapidità. La manutenzione delle canne fumarie è la difesa migliore  

SOPRALLUOGO GRATUITO ENTRO 48 h

PER ULTERIORI INFORMAZIONI

CHIAMACI AL NUMERO +39 06 869 741 72

SCRIVICI NELL’AREA CONTATTI

Che cosa è il monossido di carbonio ?

Il monossido di carbonio è un gas tossico incolore,inodore,insapore,e non irritante

In quale misura è letale ?

Nelle abitazioni in condizioni normali e i livelli sono compresi tra 1,5 e 4,5 mg /m³ .

In presenza di processi di combustione questo dato può aumentare oltre i 60 mg/m³ .

Il gas inalato in modo impercettibile può causare coma e morte

Luoghi a Rischio 

Circa l’80% dei casi da CO rilevati da pronto soccorso si verifica tra le mura domestiche 

Dove si trova ?

Nelle abitazioni è emesso dai fornelli , stufe, lampade a gas

I sintomi 

Mal di testa confusione , disorientamento , capogiri visione alternata e nausea

Come proteggersi ?

Manutenzione regolare degli impianti di riscaldamento da parte  di personale specializzato

I motori degli autoveicoli vanno tenuti spenti negli spazi chiusi

I sistemi di cottura progettati per utilizzo ad aria aperta non devono essere usati all’interno di spazi chiusi 

L’uso di apparecchiature rivelatrici della presenza di CO non deve essere considerato un’alternativa alla manutenzione degli impianti 

Pubblicato il

BONUS RISPARMIO ENERGETICO 2018

Bonus risparmio energetico 2018 cos’è e come funziona novità legge di Bilancio con nuove detrazioni Ecobonus diverse in base all’efficientamento raggiunto

Continua a leggere BONUS RISPARMIO ENERGETICO 2018